Svelato il camper ad assistenza solare

Svelato il camper ad assistenza solare

8 set, 2017

di Sean Szymkowski

Fonte: GreenCarReports

 

3 Settembre 2017. Le vetture elettriche diventeranno un’opzione di trasporto standard che viene lentamente accettata in molteplici industrie.

Non ha penetrato tanto nel mondo dei camper, ma ora un’azienda tedesca ha mostrato la sua interpretazione di ciò che potrebbe essere il futuro dei motorhome plug-in.

Si chiama e prevede un futuro privo di combustibili fossili per i camper, alimentati dall’energia solare.

La società tedesca ha installato 334 metri quadrati di pannelli solari per generare elettricità e contribuire a fornire energia al suo powertrain elettrico.

Il motorhome utilizza un motore elettrico da 80 kW (107 cavalli) che potrebbe essere accoppiato ad alcune diverse opzioni di batteria, secondo la società.

L’autonomia più alta possibile prevista è di 174 miglia (280 km), valutata sul più generoso nuovo ciclo europeo di guida; un rating EPA paragonabile potrebbe essere più vicino a 140 miglia (225 km).

Inoltre, questo valore è quello della versione “non camper” del veicolo, il che significa che porta meno peso; Dethleffs dice che 103 miglia (165 km) è la probabile autonomia quando equipaggiato come camper completo.

In totale, il pacco batteria è buono per circa 1.500 cariche, quindi la durata delle batterie dovrebbe essere di circa 155.000 miglia prima che si renda necessaria una sostituzione.

I pannelli solari sono in grado di fornire 3 kW di energia elettrica per la ricarica supplementare della batteria oltre a collegarla manualmente alla rete.

Dethleffs ha esaminato altre aree per mantenere il motore elettrico più efficiente possibile.

Materiali di cambiamento di fase sono presenti per assorbire il calore e rilasciarlo quando le temperature aumentano e calano durante il giorno e la notte.

I pannelli riscaldanti a infrarossi nel pavimento, nelle pareti e perfino negli arredi contribuiscono a riscaldare la cabina come seconda fonte di calore efficiente: i pannelli non riscaldano l’aria in cabina ma sono meno freddi per gli occupanti.

Oltre al powertrain completamente elettrico, Dethleffs e.home dispone anche di un sistema di monitoraggio di Mobileeye per fornire “assistenza guidata” e la sua applicazione “smartphone” di CampConnect porta il controllo alla e.home anche a distanza.

Finiture e mobili sono anche realizzati in materiali di alta qualità; c’è una cucina, un bagno, una televisione a schermo piatto e un posto per dormire con vetri per la privacy.

Crediamo che il termine corretto per questo camper elettrico può essere “campeggio glamour”, o “glamping”.

Dethleffs non ha parlato della potenziale produzione, ma l’e.home sarà esposta durante il questo fine settimana.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Dethleffs e.home Concept salone del caravan di Düsseldorf

Lascia una risposta

 
Pinterest