Posizione di AFASE riguardo prodotti cinesi

Posizione di AFASE riguardo prodotti cinesi

10 mar, 2013

Fonte:

8 marzo 2013. AFASE, L’alleanza per il solare accessibile, diffonde la seguente posizione sulla decisione della Commissione europea di rendere obbligatoria la registrazione delle importazioni di prodotti per l’energia solare cinesi dal prossimo 6 marzo:

“La registrazione delle importazioni di prodotti solari cinesi è del tutto ingiustificata. È un passo amministrativo che renderà possibile per l’Unione europea imporre dazi retroattivamente su dei prodotti che sono essenziali per l’energia solare. Nonostante la sola registrazione non significa che l’Unione europea alla fine imporrà i dazi, essa crea tuttavia un’incertezza che sta già avendo un significativo effetto negativo sul mercato. Questo intervento sul mercato attraverso la registrazione è ingiustificato, dato che l’imposizione di dazi retroattivamente violerebbe il diritto comunitario, in cui si afferma espressamente che i dazi possono essere applicati retroattivamente soltanto qualora le importazioni siano in netta crescita, cosa chiaramente non vera. SolarWorld e coloro che desiderano chiudere il mercato UE possono trarre beneficio dall’incertezza del mercato, ma la stragrande maggioranza dell’industria europea del fotovoltaico, lungo l’intera catena del valore, si oppone a questa misura illogica”.

 

Background info – AFASE

L’Alleanza per l’energia solare sostenibile (AFASE – ) è una coalizione di oltre 190 aziende del settore fotovoltaico europeo, che rappresentano più di 27.000 posti di lavoro dell’UE, e che utilizza l’advocacy collettiva e la comunicazione per rispondere ai rischi del protezionismo e promuove i benefici del mercato libero per i prodotti dell’energia solare. AFASE ha intrapreso il processo per essere riconosciuta come associazione registrata (eingetragener Verein), secondo il diritto tedesco.

AFASE cerca di informare i decisori politici, l’industria e i cittadini su:

• L’interconnessione globale della catena di produzione e distribuzione del fotovoltaico
• i posti di lavoro in Europa e i benefici derivanti dall’energia solare
• l’importanza della riduzione dei costi dell’energia fotovoltaica per il raggiungimento dei target europei relativi al clima e alle energie rinnovabili
• gli impatti negativi del protezionismo sull’occupazione

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: afase Alliance for Affordable Solar Energy

Lascia una risposta

 
Pinterest