PlanetSolar di nuovo in acqua!

PlanetSolar di nuovo in acqua!

1 mar, 2013

Fonte: PlanetSolar SA

Monaco Marine Shipyard – La Ciotat (Francia). 28 febbraio 2013. Dopo oltre sei mesi di manutenzione e ottimizzazione, la MS Turanor PlanetSolar è tornata in acqua per la preparazione della sua campagna solare 2013!

I recenti miglioramenti saranno mirati ad ampliare e diversificare le applicazioni della nave, e consentono di passare per la prima volta dalla parte più settentrionale dell’Atlantico. Una spedizione scientifica lungo la Corrente del Golfo, una campagna di raccolta dei rifiuti nelle acque europee, e anche gli eventi formativi, si tratta di una squadra nuova che guiderà la più grande nave solare mai costruita nella campagna 2013, che sarà lanciata ufficialmente il 18 marzo a Monaco.

Il successo del primo viaggio intorno al mondo alimentato esclusivamente da energia solare ha dimostrato la maturità della tecnologia fotovoltaica del prototipo. Questi due anni di navigazione solare erano istruttivi per PlanetSolar e ha portato a una prima valutazione delle prestazioni della nave. Questa valutazione ha indicato dove le ottimizzazioni sono state necessarie per rendere la nave più efficiente e maneggevole. Queste miglioramenti amplieranno e diversificheranno le applicazioni della nave e gli usi, in particolare, consente di passare dalla parte più settentrionale dell’Atlantico, nei pressi dell’Artico, per la prima volta.

Sei mesi di carenaggio sono stati necessari per PlanetSolar per svolgere i lavori di manutenzione della nave e le ottimizzazioni, come ristrutturazione delle cabine, la creazione di un solarium sul ponte, rafforzamento delle bitte di ormeggio, l’aumento della capacità del serbatoio dell’acqua, e il miglioramento del timone. Le ottimizzazioni più importanti sono state fatte per il sistema di propulsione, le eliche di superficie sono state sostituite da un sistema completamente immerso, e più potenti motori elettrici sono stati installati nei propulsori di prua. Ora che questa manutenzione è stata completata, la MS Turanor PlanetSolar è tornata in acqua per iniziare una fase di test di navigazione che rivaluterà le sue prestazioni, e soprattutto la sua velocità, un elemento fondamentale per il buon esito della sua campagna 2013.

Il 2013 vedrà l’MS Turanor PlanetSolar ad illustrare numerose applicazioni pratiche

Nel 2013, PlanetSolar intende dimostrare le applicazioni pratiche della più grande barca solare mai costruita. Si muoverà oltre il suo ruolo di ambasciatore mobile dell’energia solare e diventerà uno strumento multifunzione, proprio come un coltellino svizzero.

La MS Turanor PlanetSolar inizierà ufficialmente la sua campagna 2013 il 18 marzo nel Principato di Monaco, dove i giornalisti saranno invitati a scoprire il nuovo design della nave e l’equipaggio per la prima volta. Sarà quindi in partenza per l’Atlantico, dove si tenterà di battere il proprio record mondiale di velocità per una traversata atlantica alimentata esclusivamente da energia solare (26 giorni nel 2010).

Da maggio, in collaborazione con l’Università di Ginevra, la nave diventerà una piattaforma per la ricerca scientifica nel quadro della spedizione “Deepwater PlanetSolar”. Guidati dal professor Martin Beniston, climatologo e co-vincitore del Nobel per la pace, una squadra scientifica di bordo accoglierà nuovi dati lungo la Corrente del Golfo. La nave seguirà la corrente dell’Oceano dalla Florida verso l’Estremo Nord ed entrerà in porto a Miami, New York, Boston, San Giovanni, Reykjavik, Bergen, Oslo e Parigi.

In estate, la MS Turanor PlanetSolar sarà chiamata a ripulire i rifiuti galleggianti nelle acque europee. In collaborazione con la Fondazione Waste Free Oceans, la nave sarà dotata di un’ingegnosa rete da pesca a strascico in grado di raccogliere fino a 8 tonnellate di rifiuti marini. In autunno, il catamarano solare continuerà la sua campagna di promozione di energia navigando verso le città di Izmir e Istanbul. Questi scali saranno occasioni uniche di incontro con le popolazioni locali per promuovere l’energia fotovoltaica. Eventi istruttivi destinati ad un pubblico giovane saranno organizzati a bordo della nave.

Un equipaggio nuovo per la campagna 2013

L’equipaggio che ha guidato con successo la MS Turanor PlanetSolar nel suo primo giro del mondo a energia solare ha lasciato la nave per tornare alla vita civile. La nave solare svizzera ospiterà un nuovo equipaggio, un brand internazionale per le sue nuove missioni. I membri dell’equipaggio saranno introdotti il 18 marzo a Monaco durante il lancio ufficiale della campagna.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: planet solar TÛRANOR PlanetSolar

Lascia una risposta

 
Pinterest