Lilia tra il nichel cadmio e il piombo

Lilia tra il nichel cadmio e il piombo

29 lug, 2012

Batterie al nichel cadmio o batterie al piombo? Il dilemma della barca solare

di
Fonte: Electric Motor News

Avigliana, TO. 28 luglio 2012. La novità della quale abbiamo parlato venerdì in Electric Motor News che riguarda la barca solare Lilia è l’equipaggiamento con delle batterie al Ni-Cd di origine aeronautiche, fornita gentilmente all’Electric Motor News Solar Boat Team da Luigi Bovone e recuperate venerdì con un blitz a Chiavari.

Gli accumulatori al Ni-Cd bisogna però conoscerli e l’esperienza del team in questo tipo di batterie e molto scarsa; di conseguenza la barca solare Lilia ha fatto dei giri di prova nel Lago Grande di Avigliana e sono state messe ancora sotto carica; ma la decisione finale verrà presa questa mattina pochi minuti prima della partenza della gara, prevista per le 9.30.

La decisione è tra il rischiare di correre con le batterie al Ni-Cd oppure ritornare alle tradizionali batterie al Pb che offrono qualcosa di meno ma sono già conosciute e questa decisione dovrà prenderla il Direttore Tecnico del Team e timoniere della barca in gara, .

“Dobbiamo vedere domani cosa succede, penso di mettere sotto carica le batterie per circa un’ora e poi misurare e provarle con una piccola tirata; in base ai valori che vedrò nei display dagli strumenti forniti da ElectroSolar (www.electrosolar.it) insieme ai pannelli solari deciderò cosa fare” – ha detto sabato sera.

La barca solare Lilia ha subito notevoli modifiche. Ora è stata equipaggiata con un motore Perm da 8 kW di potenza, elettronica di controllo e l’opzione di due pacchi batterie, quello al Pb e quello al Ni-Cd.

La barca solare Lilia costruita da è stata rimessa in corsa da una joint venture tra Electric Motor News e Zio Presti Trade (www.zioprestitrade.com); con la collaborazione di Sergio Tasca ed Adriano Pasqualini per quanto riguarda il lavoro in officina; l’ex Campione Mondiale di Auto Elettriche Luigi Bovone nell’elettronica di controllo e l’azienda padovana ElectroSolar (www.electrosolar.it) per la fornitura dei pannelli fotovoltaici che equipaggiano la barca solare Lilia.

Nelle foto (cortesia di EcoWiki) potete vedere la barca Lilia ormeggiata nel circolo velico di Avigliana, la nuova veduta dal posto guida e Zio Presti alle prese con le batterie al Ni-Cd

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: electro solar giuseppe prestini lilia lilia marcucci marcelo padin senofonte ambrosini zio presti

Lascia una risposta

 
Pinterest