Lo sviluppo delle vele solari

Lo sviluppo delle vele solari

3 dic, 2012

Sfruttare l’energia da vento e sole, contemporaneamente
      
Grazie alle , le navi possono risparmiare sino al 40% del carburante.

Fonte: Zeus News

30 novembre 2012. Il ritorno delle vele sulle navi non è più una novità: diverse compagnie stanno adottando vele per sfruttare la forza del vento per muovere navi da carico.

La giapponese Eco Marine Power, però, ha deciso di andare ancora oltre con il progetto : per ridurre il consumo di carburante e l’inquinamento, sfrutta contemporaneamente il vento e il sole.

Ha così creato dei dispositivi che fungono da vele, catturando l’energia eolica, e anche da pannelli solari.

L’azienda ha calcolato che le navi più grandi, come le petroliere, in un anno potrebbero risparmiare, grazie a questa soluzione, tra il 10% e il 20% di carburante; se poi la EnergySail viene utilizzato insieme ad altre soluzioni – scafo ottimizzato, recupero del calore dai rifiuti, sistema avanzato di propulsione elettrica – il risparmio può arrivare sino al 40%.

Le vele solari possono essere utilizzate anche in porto per produrre energia da accumulare; inoltre si possono ammainare se non utilizzate.

EnergySail è un sistema ancora in sviluppo, e i primi test sul campo dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2013.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: EnergySail vele solari

Lascia una risposta

 
Pinterest