La Francia inaugura la prima strada solare

La Francia inaugura la prima strada solare

27 dic, 2016

Genererà l’energia necessaria ad accendere i lampioni.

Fonte: Zeus News

 

24 Dicembre 2016. I 1.000 km di strade coperti da pannelli solari promessi a febbraio da Ségoléne Royal, Ministro francese dell’Ecologia, sono ancora ben lontani, ma un primo passo è stato fatto.

A , in , è stata infatti inaugurata una prima tratta lunga un chilometro, sulla quale 2.800 metri quadrati di pannelli solari genereranno l’energia necessaria per alimentare i lampioni dell’intera cittadina di 3.400 abitanti.

Questa, almeno, è la speranza: durante i prossimi due anni si svolgerà la fase di test per verificare che la promessa sia mantenuta, mentre ogni giorno 2.000 auto passeranno sopra la pavimentazione solare.

La strada solare in Normandia, a Nord della

Il costo dell’opera è stato di 5 milioni di euro e il lavoro è stato svolto da sulla base del progetto .

Non sono mancate le critiche: innanzitutto, c’è stato chi ha fatto notare che i pannelli disposti in orizzontale sono meno efficienti di quelli disposti a una certa angolazione, come quelli montati sui tetti delle case.

Inoltre, i pannelli di Colas sono molto più costosi dei pannelli tradizionali, anche perché devono essere in grado di resistere al passaggio dei veicoli.

«È senza dubbio un grande passo in avanti dal punto di vista tecnico» sostiene , (Rete per la transizione energetica). «Tuttavia, per lo sviluppo delle rinnovabili, ci sono priorità diverse da un gadget di cui siamo sicuri che sia molto costoso senza essere certi che funzioni».

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: colas francia Marc Jedliczka Ministro francese dell'Ecologia Normandia Sègolène Royal Tourouvre-au-Perche vicepresidente del Réseau pour la transition énergétique wattway

Lascia una risposta

 
Pinterest