Il Solar Impulse da Myanmar alla Cina

Il Solar Impulse da Myanmar alla Cina

30 mar, 2015

Fonte: Solar Impulse

 

, . 29 Marzo 2015. Il Solar Impulse decollerà per il suo quinto volo da ( International Airport, MDL / VYMD) nella Repubblica dell’Unione di Myanmar, a ( Jiangbei International Airport, CKG / ZUCK) nella Repubblica popolare cinese.

Il pilota volerà l’aereo a zero carburante su circa 1.375 km (742NM) per un tempo stimato di 20 ore.

Una straordinaria opportunità per diffondere il nostro messaggio: il futuro è pulito.

Leader mondiale nella fornitura di ascensori, scale mobili e servizi correlati, ha stabilito prima unajoint venture industriale in nel 1980 e ha iniziato ad operare come impresa intera di proprietà straniera (WOFE) nel 2006.

Schindler è lieta di accompagnare Impulse Solar in Cina, presentando le ultime tecnologie pulite al pubblico, così come agli sviluppatori cinesi, gli architetti, gli urbanisti ed i progettisti.

 

La preparazione del pilota

Mandalay – 20:00 UTC

sta eseguendo gli ultimi controlli di cabina prima che la porta venga chiusa. La quinta tappa è il volo più difficile dopo la partenza di Si2 da Abu Dhabi.

Il volo sarà intenso per il pilota, una rapida salita sopra le montagne birmane a FL240 (24000 ft), con la maschera di ossigeno, e una seconda parte del volo incentrata sulla massimizzazione del risparmio energetico.

Gli ingegneri di missione hanno ottimizzato il volo e hanno dato il piano di partenza per loro volo verde alle 1h30.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bertrand piccard chongqing cina mandalay myanmar schindler solar impulse 2

Lascia una risposta

 
Pinterest