Il pavé coi pannelli solari

Il pavé coi pannelli solari

10 mag, 2014

Così le strade producono energia elettrica.

Fonte: Zeus News

 

8 maggio 2014. Quanta energia si potrebbe produrre se l’asfalto di tutte le strade fosse sostituito da pannelli solari?

È partendo da questa domanda che Scott e hanno fondato , azienda nata con lo scopo di produrre una pavimentazione stradale fatta di pannelli solari.

Il primo risultato di Solar Roadways è un parcheggio di test, pavimentato con mattonelle esagonali che non solo sono in grado di raccogliere la luce del sole ma dispongono anche di LED programmabili e un sistema di riscaldamento per sciogliere il ghiaccio e la neve.

Il tutto è protetto da uno strato di vetro «super resistente», in modo da rendere duratura nel tempo questa soluzione.

Il sistema non è soltanto dotato delle infrastrutture necessarie a raccogliere l’energia solare ma prevede anche alloggiamenti per la posa di cavi e altri elementi utili.

Per esempio lungo il lato del parcheggio di prova è realizzato un corridoio in cui è possibile stendere cavi (elettrici, per le connessioni dati, per la TV via cavo, per il telefono e via di seguito); l’idea è che, utilizzando la soluzione di Solar Roadways per la pavimentazione stradale, si possa fare a meno dei tralicci per della rete elettrica semplificando anche la manutenzione.

Non manca inoltre un sistema integrato di raccolta, il trattamento e la ridistribuzione dell’acqua piovana.

Per passare dal test alla messa in opera di strade realizzate in questo modo, Solar Roadways ha lanciato su Indiegogo una raccolta fondi che ha come obiettivo 1 milione di dollari.

Il denaro servirà ad assumere ingegneri e figure professionali per raffinare ulteriormente il progetto (per esempio portando la superficie coperta da celle solari dall’attuale 69% al 100%), occupandosi anche della fase di produzione.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Julie Brusaw Scott Brusaw Solar Roadways

Lascia una risposta

 
Pinterest