Giornata senza sosta per la barca solare Davide

Giornata senza sosta per la barca solare Davide

14 ago, 2012

- Otto gruppi hanno usufruito del servizio gratuito messo a punto dall’Ufficio Turistico di Lovere
- In giornata hanno navigato con l’energia solare ventisette persone, tra cui venti adulti e sette bambini
- Tra tutti, un papà con il suo bimbo arrivato dai Paesi Bassi
- Domani il primo viaggio è già prenotato da un nonno con il suo nipotino, alle 10.00 si inizia

di Marcelo Padin
Fonte: Electric Motor News

Lovere (BG). Italia. 13 agosto 2012. Grande successo della barca solare Davide nel , nell’alto lago d’Iseo.

Otto gruppi di persone hanno colto l’occasione offerta dall’accordo di collaborazione tra l’Associazione dei Comuni dell’Alto Lago d’Iseo (Castro, Lovere, Pisogne e Costa Volpino), del Comune e dell’Ufficio Turistico di Lovere, del Porto Turistico di Lovere (www.portoturisticodilovere.it) e di Electric Motor News, con l’obiettivo di offrire una navigazione diversa, silenziosa, in completo relax ed ecologica.

Hanno inaugurato la giornata Paolo e Angela, di Torino e Cuneo con il primo viaggio della mattina nello specchio d’acqua antistante il centro di Lovere, mentre poi sono arrivati Barbara con la sua piccola Asia, Nuccia e Sergio; di Verderiio Superiore… non lontano da Trezzo sull’Adda dove ha la sede Electric Motor News…

Un’altra giovane coppia con una piccola sono state protagoniste dell’uscita a ridosso di mezzogiorno, Sara, Fabio e la piccola Sofia provenienti da Villa Cortese, in Provincia di Milano, hanno anche colto l’occasione per fare diverse foto dal lago.

I più pazienti della giornata sono stati Stefano e Ambra, arrivati al porto turistico di Lovere proprio mentre uscivamo con il gruppo precedente… ed hanno aspettato il nostro rientro dopo poco più di mezz’ora per poter navigare con l’energia del sole. Lui elettricista si è subito interessato a tutti gli aspetti tecnici della barca, mentre lei (commercialista) si godeva il panorama del lago…

Il Sig. Camile con suo bimbo Sergio sono in vacanza nel Lago d’Iseo provenienti da Amsterdam… e giustamente non poteva mancare il riferimento alla famosa gara di barche solari… Dong Energy Solar Challenge e Frisian Solar Challenge che si tengono nei Paesi Bassi…

Da molto più vicino invece sono arrivati Pinuccia (Filago, Bergamo), Loredana con suo marito Franco ed il figlio Ivan di 12 anni di Bonate Sopra… che con grande simpatia hanno anche navigato… “anche senza saper nuotare”.. come hanno ripetuto più di una volta con il sorriso ma dando fiducia alla barca solare Davide che ha compiuto perfettamente la sua missione.

In questa lunga giornata, grazie alla bella famiglia della Provincia di Verona composta da Stefania, da suo marito Ivo e dalla piccola Greta di cinque anni che hanno navigato con noi, abbiamo imparato una piccola storia tutta italiana e veneta in particolare. Infatti, avendo chiesto la loro provenienza, ci hanno detto Stallavena, un paese in provincia di Verona… dove secondo la tradizione, come posto di passaggio i viaggiatori ed i cavalli dell’epoca trovavano “stalla e avena” in abbondanza, quindi ottimo posto per passare la notte durante un lungo e faticoso viaggio dei secoli scorsi.
La giornata è arrivata al culmiine con un nutrito gruppo di persone… e anche qui non manca la storia di colore che a noi piace raccontare. Storia di vita…

Laura e Raoul sono mamma e papà dei piccoli Tommaso di 11 mesi e Mattia di 3 anni, lo zio Umberto ed i nonni Giampietro e Marisa… di Clusone… ma uno di loro (zio Umberto) emigrato a Liverpool ed in questo periodo di ritorno a casa in ferie…  E chissà se zio Umberto avrà avuto la meglio riusciendo ad imporre la musica dei Beatles nella casa di Clusone… oppure se avrà dovuto piegarsi a sentire la musica in stretto dialetto bergamasco?

A giudicare dalle dichiarazioni e dai visi… gli ospiti della barca solare Davide restano contenti… rilassati.. e nella maggior parte dei casi si complimentano con Senofonte Ambrosini per la costruizone della barca e con il Comune di Lovere per questo servizio, oltre ad esprimere parole di ringraziamento alle persone che lavorano all’Ufficio Turistico di Lovere perchè offrono l’informazione più dettagliata possibile riguardo tutto quello che offre non soltanto Lovere ma tutta questa zona e tutto il lago d’Iseo…

Che dire… con un pò di egocentrismo possiamo dire di essere una bella squadra… !

Oggi 14 agosto si replica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00… ma siamo già stati chiamati da un nonno con il suo nipotino per il primo viaggio della giornata… alle 10.00 nel porto turistico di Lovere… mentre Ina, che lavora nell’Ufficio Turistico ci ha simpaticamente messi in guardia. “Domani si prevede moltissimo lavoro Marcelo… quindi preparati…!”

Siamo pronti… anzi… prontissimi e contenti di poter offrire questo servizio unico nel suo tipo.

Nelle foto: alcuni dei gruppi che oggi hanno navigato con l’energia del sole nel lago d’Iseo.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: calopicos porto turistico di lovere ufficio turistico lovere

Lascia una risposta

 
Pinterest