Finale alla grande della barca solare a Lovere

Finale alla grande della barca solare a Lovere

2 set, 2013

- Altre venti persone hanno navigato nella barca solare Davide nell’ultima dell’estate 2013
- In totale sono state ospitate 369 persone, numeri positivi in sensibile aumento rispetto lo scorso anno

di Marcelo Padin
Direttore Editoriale Electric Motor News

Lovere (BG). Italia. 1° settembre 2013. Il tempo è stato clemente con noi e nonostante le previsioni ed alcune nuvole minacciose, non si è scatenato nessun temporale ed altre venti persone hanno avuto la possibilità di navigare con la barca solare storica Davide costruita da .

Subito di prima mattina è arrivata Renata, di origini polacche che abita a Bergamo, ed è stata la prima a fare il tour con noi, in quest’occasione un tour modificato come conseguenza del divieto di navigazione nelle acque antistanti Lovere per dare spazio al Memorial Stoppani, manifestazione aeronautica che si svolge a Lovere.

“E’ bello navigare così, si va piano ma si va molto tranquillo. Io abito a Bergamo e in questi giorni di vacanze ho deciso di venire al Lago d’Iseo presenta paessaggi molto belli” – ha detto Renata.

Subito dopo abbiamo trovato un amico… (ogni tanto qualcuno ci viene a trovare, anche se quest’anno i nostri amici sono stati quasi tutti assenti…).

Si tratta di Marco Gregorini, velista e vicino di ormeggio che da tempo voleva conoscere la barca, avendo sposato in pieno il concetto di navigazione con l’aiuto dell’energia del sole.

“Il signore che ha costruito questa barca – ha detto Marco riferendosi a Senofonte Ambrosini – è stato veramente in gamba. Le ha pensate tutte !!!”, e poi ha aggiunto: “è molto interessante questo modo di navigare, non inquina, è silenzioso e si avvicina molto a quello che è il mondo della vela” -  ha concluso.

Al momento della foto rituale, Marco ha anche voluto dire due parole riguardo la barca ed il servizio, che potete vedere in questo video:

Marco Gregorini

Mentre arrivavamo al pontile n° 1 del insieme a Marco, abbiamo visto altre due persone che ci aspettavano.

Si trattava di Claudia e Francesca di Milano, che oltre ad interessarsi per la barca in generale, hanno fatto mille foto, si sono rilassate ed hanno apprezzato anche il lago d’Iseo.

Oltre alla navigazione ad emissioni zero a energia solare, la barca Davide ha avuto anche l’onore di fare il battesimo dell’acqua a parecchi bambini.

Uno di questi è stato Gabriele di 7 anni, che accompagnato da mamma Clara e papà Luca di Cornaredo (Milano) ci hanno raggiunto nel pontile per il tour in barca.

Luca si è interessanto moltissimo nel funzionamento della barca e dei sistemi, dicendo: “E’ un’iniziativa molto bella… rilassante, si va piano ed in silenzio. Devo dire che abbiamo saputo di questa barca solare e ci siamo incuriositi, un servizio così non potevamo immaginarlo !!! “.

Qualche giorno fa, era venuto a trovarci Davide, un bambino di 5 anni insieme al nonno, di origini rumene che lavora nel Porto Turistico di Lovere.

Davide è tornato questa domenica, insieme al papà e ad amici e fratelli.

Infatti ci hanno raggiunto nel pontile Marcello, Michel, Sara di 5 anni, Jessica di 3 anni ed il già menzionato Davide di 5 anni (contento perchè la barca porta il suo nome…!!!).

“E’ la prima volta che vedo Lovere dal lago, da oltre dieci anni che vivo qui e non ho preso mai nemmeno il traghetto” – ha detto Michel, ma anche a nome di Marcello. Aggiungendo che “io con l’acqua non ci vado molto d’accordo, siamo due cose diverse. Navigare così per me va bene perchè si va piano e non ci sono onde… ma in genere la navigazione non fa per me” – ha concluso Michel.

E’ non è andata proprio così, perchè il vento si stava intensificando e non appena messa la prua fuori dal riparo del promontorio dell’Italsider il lago non era precisamente tranquillo… quindi abbiamo deciso di comune accordo di ritornare subito… anche per evitare far stare male Michel.

Una famiglia di Sovere, borgo a pochi chilometri di Lovere, aveva prenotato un tour alle 16.00 e puntualmente si sono presentati.

Viviana, Francesco ed Emanuela avevano saputo del tour turistico per le promozioni fatte dello IAT, l’Ufficio Turistico dell’Alto Sebino.

“Abbiamo deciso di fare il tour perchè per una volta ci si trova in famiglia – ha detto la signora Emanuela. Manca mio marito, ma a lui piace di più la montagna. E’ un’iniziativa molto bella perchè si naviga in tranquillità, non si inquina. Un servizio così è unico” – ha concluso.

Sinceramente, pensavamo che loro fossero stati gli ultimi ospiti dell’estate 2013…. invece ci sbagliavamo perchè dopo di loro sono arrivati Maurizio, Miriam, Thomas di 13 anni, Samuele di 12 anni e Gloria di 5 anni da Rogno, un alto paese a pochi chilometri di Lovere.

Thomas e Samuele si sono mostrati molto interessati alla barca e a tutta la logistica della nostra organizzazione; hanno voluto vedere le batterie della barca, sapere como ci siamo organizzati per dormire in barca durante tutto il mese e mille altre domande che ci hanno fatto molto piacere perchè dimostrano una grande curiosità e interesse. Ovviamente abbiamo cercato di soddisfare questa curiosità e come tutti coloro che hanno navigato con noi sanno, siamo sempre ospitali ed aperti a soddisfare altre curiosità, basta contattarci e considerando che il nostro sito è molto visitato, non dovrebbe essere difficile trovarci.

In questo modo si è chiuso il sipario dell’iniziativa Navigazione gratuita in barca solare storica dell’estate 2013.

Dal 3 agosto, primo giorno dell’iniziativa, fino al 1° settembre abbiamo ospitato un totale di 369 persone, in considerevole aumento rispetto lo scorso anno e tra qualche giorno pubblicheremo il resoconto finale della stagione.

Possiamo dire di essere lieti di aver offerto l’unico servizio in Italia di questo tipo, con caratteristiche del tutto particolai quali navigare in una barca solare storica e offrire un tour completamente gratuito.

Questa iniziativa è stata patrocinata dal (www.comune.lovere.bg.it), dall’Associazione Ca.Lo.Pi.Cos dei Comuni dell’Alto Lago d’Iseo (Castro, Lovere, Pisogne e Costa Volpino), dal Porto Turistico di Lovere (www.portoturisticodilovere.it) e da Electric Motor News ed è stata ottimamente promossa dallo IAT, l’Ufficio Turistico dell’Alto Sebino con sede a Lovere.

Noi di Electric Motor News dobbiamo ringraziare le Istituzioni precedentemente menzionate che ci hanno accolto da ormai diversi anni ed in modo particolare un ringraziamento a coloro con i quali abbiamo avuto il contatto diretto per questioni logistiche di ogni momento, ovvero gli operatori dello IATdi Lovere Andrea, Ina e Valentina con i quali abbiamo lavorato molto bene ed abbiamo scambiato informazioni e pareri in modo diretto e sincero.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: comune di lovere porto turistico di lovere senofonte ambrosini ufficio turistico lovere

Lascia una risposta

 
Pinterest