Trina Solar sponsor di F1 a Singapore

lotus_petrov_02

24 set, 2011

apre la strada in Formula 1
Alla guida di un percorso verso la sostenibilità

Fonte: Khp consulting

, settembre 2011. A pochi giorni prima che il circo della sbarchi sulla popolata isola di , Lotus Renault Grand Prix sponsor del team e Trina Solar leader mondiale nel campo dell’energia solare aprono la strada per un futuro più luminoso e più verde in F1.

Quotata alla Borsa di New York dalla fine del 2006 (TSL), Trina Solar è fiera di essere il primo grande ‘sponsor verde’ della Formula Uno e spera di sviluppare tecnologie che aiuteranno spianare la strada a uno sport più ecologicamente sostenibile. Con la FIA, già impegnata in un importante programma di riduzione delle emissioni di carbonio e nuovi motori verdi ad alta efficienza energetica da introdurre nel 2014, i team di F1 stanno lavorando per migliorare in modo significativo le loro credenziali nel rispetto dell’ambiente.

Un leader mondiale nel settore del solare, la società con base in Cina è inoltre una delle aziende top in questo campo per quanto riguarda la responsabilità sociale di impresa. Trina Solar ha una rete globale di distribuzione in oltre venti Paesi ed è convinta che la Formula 1 possa servire come vetrina privilegiata per pensare alla tecnologia verde – dimostrando che le prestazioni non devono essere compromesse da soluzioni eco-efficaci.

Questo prossimo fine settimana, la spettacolare gara notturna di F1 di Singapore sarà vista da milioni di spettatori meravigliati dalla pista impressionante – che è illuminata da più di 1500 fari. Più di 108 km di cavi, che è di venti volte la lunghezza del circuito, sono stati messi in posizione strategica tra 230 piloni d’acciaio con 12 doppi-generatori che combinano una potenza di uno sbalorditivo 3,2 milioni watt – l’equivalente di illuminazione di 70 stadi di calcio. L’illuminazione è quattro volte più luminosa di uno stadio tipico con copertura a tappeto sufficiente per eliminare qualsiasi ombra proiettata dai veicoli in pista – ma è questo tipo di tecnologia Trina Solar ritiene di poter contribuire a sviluppare in futuro.

“Nella maggior parte dei casi, ovunque ci sia elettricità, vi è una possibilità per l’energia solare per essere utilizzata al suo posto. Trina Solar sta già fornendo la tecnologia e l’energia solare per installazioni su larga scala in tutto il mondo. E’ un impegno grande ma è assolutamente possibile. Con Trina Solar, si ottiene il miglior rapporto kWh/$ e i progetti su larga scala sono quelli che cerchiamo”, ha detto il Dott. , Vice Presidente commerciale Trina Solar per la regione APAC/MEA.

Il futuro a lungo termine degli sport motoristici, comprese le strutture dei circuiti, può fare affidamento sulle fonti energetiche rinnovabili, e anche se l’energia solare non può mai essere la fonte primaria di energia in una vettura di F1, l’energia solare è una tecnologia che può rivelarsi inevitabile quanto parte delle soluzioni ecologiche di questo sport. “I nostri pannelli hanno dimostrato prestazioni superiori in test indipendenti di tutto il mondo”, afferma il Dr. Sun.

Nel 2010, Trina Solar ha lanciato una partnership strategica con il Team Lotus Renault Gran Premio di F1 a causa del loro dimostrato impegno nelle tecnologie automobilistiche verdi.

Questo impegno è in linea con la filosofia del gruppo Renault di fornire ‘mobilità sostenibile per tutti’. Renault e la Lotus Renault GP Team rappresentano il massimo in termini di innovazione ‘verde’ automobilistica, contribuendo allo sviluppo e la diffusione delle auto elettriche, motori più efficienti, i biocarburanti, e altre tecnologie da corsa all’avanguardia.

Trina Solar e Lotus Renault GP hanno lavorato insieme per integrare le tecnologie sostenibili solari e le altre nelle attività del Team, sia dentro che fuori la pista. Questo include l’avere installato un sistema solare 1,8 kW sul Lotus Renault GP motorhome, permettendo il controllo di come il sistema impatta sull’ambiente in termini tangibili.

L’impegno di Trina Solar con la Formula 1 è una scelta naturale e intrinseca allo sport che si muove per essere sempre più rispettoso dell’ambiente ed efficiente. “La bellezza di F1 è che è davvero coerente con la nostra, che incarna lo spirito della tecnologia e dell’innovazione. Questo è l’unico modo per fare affari nel ventunesimo secolo”, spiega il Dr. Sun.

L’azienda lavora a fianco di Lotus Renault F1 GP e per portare l’energia rinnovabile nelle auto sportive e per aprire la porta per una serie di altre industrie a progredire nel cammino verso la sostenibilità. “Questa è la base dell’impegno di Trina Solar con il team Lotus Renault GP – una partnership che è pronta ad aumentare la consapevolezza di tecnologie “verdi” e dimostrare come l’energia solare può essere una soluzione commercialmente fattibile nel mondo oggi, e negli anni a venire “, afferma il Dr. Sun.

Forse è solo una questione di tempo prima di vedere una gara notturna alimentata ad energia solare.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: F1 fotovoltaico Haiyan Sun Singapore sponsorizzazioni Trina Solar

Lascia una risposta

 
Pinterest