Clafis Private Solar Energy Team vince nei Paesi Bassi

Clafis Private Solar Energy Team vince nei Paesi Bassi

6 lug, 2014

Amsterdam sarà nel 2016 il punto di partenza del

Fonte: Dong Energy Solar Challenge

 

Leeuwarden, Paesi Bassi. 5 luglio 2014. Nel 2016 l’inizio della sesta edizione della Coppa del Mondo per barche Solar sarà ad Amsterdam.

“Il sindaco di Amsterdam vorrebbe ospitare la partenza della prossima edizione della gara”, ha riportato il sindaco di Leeuwarden sabato pomeriggio al traguardo della gara nella capitale della Frisia.

La barca della squadra Clafis Private Solar Energy (T63) è la vincitrice della DONG Energy Solar Challenge 2014. La squadra ha vinto tutte le tappe di questa gara ed è la vincitrice indiscussa di questa edizione della Coppa del Mondo per le imbarcazioni solari.

Nel 2016 è stata confermata l’organizzazione della sesta edizione della più grande corsa di barca solari del mondo.

“Siamo molto soddisfatti del nostro primo posto. E ‘stata una battaglia pesante e non sempre facile. Volevamo vincere ogni tappa e ci siamo riusciti. Stasera andiamo a bere una birra per festeggiare la vittoria”, ha detto un felice , skipper del team.

Nel Challenge A e B la vittoria va alle squadre polacche. Soprattutto nel Challenge A la gara è stata emozionante.

Tra il primo e il secondo c’erano solo due minuti di distacco prima dell’ultima parte della tappa. Il (A22) dalla Polonia ha vinto l’ultima parte della tappa.

“Siamo molto felici. La Polonia domina nel Challenge A e B, wauw!”, ha detto , skipper del team.

L’organizzazione del DONG Energy Solar Challenge è soddisfatta dalla settimana passata.

“Abbiamo scelto un nuovo percorso e un approccio diverso alla gara di quest’anno. Ci sono nuovi elementi aggiunti come l’evento solar young, la partenza tutti insieme, lo sprint e la resistenza. Tutto ha funzionato bene. Nel 2016 la partenza sarà ad Amsterdam e verrà attraversaro il IJsselmeer. Noi continuiamo a innovare”, dice il direttore del progetto .

Il Award è stato presentato quest’anno per la prima volta.

Ockels è stato uno dei promotori delle barche ad energia solare ed è scomparso nel giugno di quest’anno. Il premio viene assegnato a , come motore di iniziative sostenibili e iniziatore della gara.

La squadra con la maggior sfortuna è stata la (T68).

La loro barca si è completamente incendiata poco prima dell’inizio della gara la domenica, ma c’erano di nuovo in gara il mercoledì.

: “E’ stato davvero bello essere in grado di finire a Leeuwarden. Abbiamo ricevuto molti complimenti quando siamo riusciti a salpare di nuovo con la nostra vecchia barca. Lungo il percorso il pubblico ci dava il pollice su o iniziavano ad applaudire al nostro passaggio. Questo ci dà una spinta particolare. Tra due anni saremo di nuovo in gara e dimostreremo a tutti quello che siamo davvero in grado di fare. Abbiamo qualcosa da dimostrare!”

 

Classifica generale finale

Top class

1. T63: CLAFIS Private Energy Solar Boat Team – 7.03.12

2. T66: Team Gowrings Energy – 10.39.20

3. T64: Midnight Sun KYAMK – 11.11.37

Challenge A

1. A22:Scigrip Solar Boat Team – 14.29.35

2. A19: NHL Solarboat Racing – 14.33.53

3. A20: Sinnergy Solar Team – 15.47.21

Challenge B

1. B46: GUT Solar – 15.24.34

2. B44: Solarteam ROCvA – 17.28.34

3. B45: HvA Solarteam – 17.40.48

V20

1. V84: DC Solar Team – 21.15.49

2. V83: Achterhoek – 21.29.50

3. V81: Koninklijke Marine Solar Team – 1.16.53.55

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Albert Bosscha Bouwe de Boer Clafis Private Solar Energy Team Dong Energy Solar Challenge Ferd Crone Gerard van der Schaar Michal Wawrziniak Niek van Prooijen Scigrip Solar Boat Team SDOG Racing Team sindaco Leeuwarden Wubbo Ockels Wubbo Ockels award

Lascia una risposta

 
Pinterest