Citroen C-Zero e barca Solare Davide

Citroen C-Zero e barca Solare Davide

20 ago, 2011

- Puntata del programma Electric Motor News al
- Come scorrazzare in un porto turistico con una macchina elettrica… sempre nel rispetto dell’ambiente… e di tutti
- Ricarica della macchina elettrica con la barca solare… con un sistema di ricarica diretta dal sole
- Personale dell’ufficio del Turismo di in navigazione solare
- Benvenuta Gloria… secondogenita di Gigi Macario, uno dei responsabili del Porto Turistico di Lovere

di Marcelo Padin
Direttore Editoriale
Electric Motor News

Lovere (BG). 20 agosto 2011. La puntata numero 27 del nostro programma televisivo Electric Motor News, si è svolta dal Porto Turistico di Lovere (www.portoturisticodilovere.it). Infatti il Direttore Max Barro e tutto il suo staff ci hanno accolto nel migliore dei modi insieme alla vettura elettrica che avevamo in prova.

In questo modo, insieme a ed a abbiamo completato la puntata del programma televisivo che va in onda in 30 televisioni private italiane direttamente dalla cittadina della provincia di Bergamo.

Oltre alle varie prove svolte con la vettura elettrica, è stato molto interessante l’allestimento di un inverter da parte di (www.zioprestitrade.com) che ci ha permesso di ricaricare la vettura elettrica utilizzando la barca solare Davide, ormeggiata a Lovere.

Ufficio del Turismo di Lovere

Quando si scoprono delle novità interessanti e che per giunta sono sotto casa… la sensazione è sempre piacevole.

E’ questo quello che è succeso ad ed alla sua ragazza Elisa quando, residenti a Lovere ed a Sovere rispettivamente… e comunque nei paraggi. Tutto è nato grazie al contatto che Electric Motor News ha avuto con , una delle persone che lavorano all’Ufficiio Turistico di Lovere e che subito si è interessato a conoscere e navigare nella barca solare Davide ormeggiata al Porto Turistico di Lovre(www.portoturisticodilovere.it).

Con queste premesse… si è trovato il giorno giusto di riposo… e della disponibilità dell’imbarcazione ed i due bei fidanzatini Andrea ed Elisa si sono imbarcati… ed hanno goduto la navigazione solare.

“Sono molto contento perchè è una cosa molto interessante, nel pieno rispetto dell’ambiente questa barca permette di vedere e toccare con mano le cose che si possono fare con l’energia del sole, sono veramente fiero che questa barca solare sia nelle acque del nostro lago e del nostro porto e spero che sia i turisti che le persone del luogo scoprano questo modo di navigare in silenzio ed in armonia con l’ambiente” – ha detto Andrea Zandonai dopo il giro turistico con la barca solare Davide.

In via del tutto eccezionale, abbiamo fatto un giro “lungo” con loro e dal porto turistico di Lovere siamo andati fino a Castro… abbiamo apprezzato la madonnina che troneggia nello strapiombo dell’insenatura di Castro ed abbiamo fatto rotta verso Pisogne, ovviamente con i rispettivi scherzi del caso considerando le origini bergamasche dei ragazzi in “trasferta estera in terra della provincia di Brescia”… per poi ritornare al Porto Turistico di Lovere.

Oltre due ore di navigazione che ci hanno permesso di mettere a fuoco certi particolari per un futuro sviluppo di questo progetto nel quale , il Porto Turistico di Lovere e noi di Electric Motor News crediamo ci sia molto da lavorare, molto da fare…. ma anche molte soddisfazioni da raccogliere.

Nella foto: Andrea Zandonai e la sua ragazza Elisa a bordo della barca solare Davide costruita da Senofonte Ambrosini

Benvenuta Gloria

E’ un piacere per il sottoscritto e per noi tutti di Electric Motor News dare il benvenuto a Gloria, secondogenita di Luigi Macario, uno dei responsabili del Porto Turistico di Lovere (www.portoturisticodilovere.it) e di sua moglie Anna Maria.

Gloria è arrivata giusto in tempo per godersi le vacanze estive.. auguri a tutta la famiglia.
 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: andrea zandonai calopicos citroen c-zero claudio cavolla giuseppe prestini lovere porto turistico di lovere zio presti

Lascia una risposta

 
Pinterest