Cella solare che assorbe il 99,7% della luce

Cella solare che assorbe il 99,7% della luce

8 mag, 2012

Assorbe il 99,7% di tutta la luce, e costa meno di una cella tradizionale.

Fonte: Zeus News

7 maggio 2012. Arriva dall’americana Technology la soluzione che potrebbe abbassare drasticamente i costi dei pannelli fotovoltaici, aumentandone l’efficienza.

Il segreto sta nel cosiddetto silicio nero, materiale (ottenuto a partire dal silicio “normale”) che ha permesso di creare la cella solare più “nera” mai realizzata.

In sostanza, ciò significa che la cella realizzata dalla Natcore riflette la luce del sole molto meno di quanto facciano le alternative, e pertanto è più efficiente: l’azienda sostiene che soltanto lo 0,3% della luce viene riflessa (contro il 4% dei pannelli tradizionali).

Inoltre, il processo di creazione di questo tipo di celle non è particolarmente difficile o costoso e non richiede l’utilizzo di prodotti chimici pericolosi, come spiega , CEO di Natcore.

«Uno dei motivi per cui tutto ciò è importante» – continua Provini – «è che non c’è molta differenza tra l’elettricità che si ottiene nei giorni di sole e quella che si ottiene nei giorni nuvolosi. La luce diffuse non ha tutta questa importanza».

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Chuck Provini Natcore

Lascia una risposta

 
Pinterest