BYD crea 300 posti di lavoro nello stabilimento di Campinas in Brasile

BYD crea 300 posti di lavoro nello stabilimento di Campinas in Brasile

19 ago, 2016

Fonte:

 

Campinas, . 17 Agosto 2016. BYD Energia do Brasil – la filiale brasiliana del business del gigante green-tech BYD Company Ltd. – ha recentemente annunciato un accordo di cooperazione con l’Ufficio del Lavoro del Comune di Campinas, in , per la creazione di 300 posti di lavoro per formare il personale iniziale dell’unità di produzione di moduli fotovoltaici della società.

L’apertura dell’impianto FV – da aggiungere alla centrale elettrica operativa della società di autobus in città – era stato annunciato in occasione della visita del premier cinese in Brasile nel Maggio 2015.

Con un investimento iniziale di R $ 150.000.000 (o circa 45 milioni di dollari), l’impianto inizierà la produzione nei primi mesi del 2017 con una capacità di produzione di 200 MW.

Cerimonia della firma del contratto tra BYD e l’Ufficio del Lavoro del Comune di Campinas (da sinistra a destra: Ms. , .; Mr. , ; Mr. , )

Il boom nella produzione di in Brasile, ha creato uno scenario ideale per BYD per iniziare a produrre i suoi moduli solari nel Paese. Una serie di aste di energia rinnovabile a partire l’anno scorso – con la prima nel 2016 da effettuare a Settembre ed una seconda a dicembre – è l’impostazione del Brasile di raggiungere una notevole capacità di generazione da fonti rinnovabili, con l’ diventata un importante aggiunta alla matrice energetica del paese.

Entro la fine di Giugno 2016, il Brasile si basava su una produzione solare di soli 30 MW in 39 centrali elettriche solari ; ma il totale è destinato a crescere a 2.734 MW in 134 impianti solari entro il 2019. Tale andamento positivo ha spinto BYD Energy ad impostar la produzione di moduli fotovoltaici nel paese, che comporta non solo la crescita della piattaforma della società di sviluppo sostenibile in Sud America, ma anche la creazione di significativa quantità di posti di lavoro e rafforzamento di una nuova catena produttiva in Brasile.

In aggiunta ai benefici ambientali indiscutibili, i maggiori vantaggi di generazione di energia solare sono la velocità di costruzione della centrale, il minimo impatto ambientale, i bassi costi di manutenzione e le possibilità di individuare le piante più vicine ai grandi centri di consumo, evitando così lunghe linee di trasmissione.

BYD è stata a lungo una sostenitrice attiva dell’energia solare, o quello che definisce come il primo dei suoi “Tre sogni verdi”, essendo l’Energy Storage il primo, seguito dall’Electrified Trasporti; ed è il calcio d’inizio della sua produzione fotovoltaica brasiliana.

In English

BYD Creates 300 Jobs for Campinas PV Module Plant in Brazil

Source: BYD

Campinas, Brazil. 17th August 2016. BYD Energy do Brasil – the Brazilian PV business branch of green-tech giant BYD Company Ltd. – has recently announced a cooperation agreement with the Labor Office of the municipality of Campinas, Brazil, for the creation of 300 labor posts to form the initial staff of the company’s PV module production unit.

The opening of the PV plant – to add to the company’s operating electric bus plant in the city – had been announced upon the visit of China’s Premier Li Keqiang to Brazil in May 2015. With an initial investment of R$ 150 million (or around US$ 45 million), the plant will start production in early 2017 with a 200MW production capacity.

The boom in solar power generation in Brazil has created an ideal scenario for BYD to start producing its state-of-the-art solar modules in the country. A series of renewable power auctions starting last year – with the first one in 2016 to be carried out in September and a second in December – is setting Brazil to achieve remarkable capacity for renewables generation, with solar power becoming an important addition to the country’s energy matrix. By the end of June 2016, Brazil relied on a solar production of only 30 MW in 39 solar power plants; but the total is expected to grow to 2.734 MW in 134 solar plants by 2019. Such positive trend has prompted BYD Energy to set up PV module manufacturing in the country, resulting not only in the growth of the company’s sustainable development platform in South America, but also in significant job creation and strengthening of a new productive chain in Brazil.

Additionally to the unquestionable environmental benefits, the biggest advantages of solar power generation are the speed of power plant construction, minimum environmental impact, low maintenance costs and possibility to locate plants closer to large consumption centers, thus avoiding long transmission lines. BYD has long been an active advocate of Solar Power, or what it calls the first of its “Three Green Dreams”, being the second Energy Storage, followed by Electrified Transportation, and the kickoff of its Brazilian PV production unit nudges it closer to their materialization.

Photo: Signing Ceremony of BYD and the Labor Office of the municipality of Campinas (From left to right, Ms. Stella Li, President of BYD Motors Inc.; Mr. Jonas Donizette, Mayor of Campinas; Mr. Tyler Li, General Manager of BYD do Brasil)

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: brasile byd comune campinas energia solare fotovoltaico General Manager BYD do Brasil Jonas Donizette Li Keqiang Presidente BYD Motors Inc Sindaco di Campinas Stella Li Tyler Li

Lascia una risposta

 
Pinterest