“Questa vittoria con la barca Lilia ha un sapore speciale”

“Questa vittoria con la barca Lilia ha un sapore speciale”

10 set, 2014

Abbiamo parlato con dopo la vittoria della nella classifica assoluta della gara internazionale di

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Albano Sant’Alessandro (BG). Italia. 8 settembre 2014. Lo stato d’animo di Giuseppe Prestini dopo la vittoria assoluta ottenuta ad Avigliana era ben diverso da quello del 2011, in occasione del debutto con la barca solare Lilia con la rispettiva vittoria di categoria … ed il popolare Zio Presti di Bergamo spiega subito il motivo.

“Nel 2011 abbiamo vinto la categoria ma senza nessuna esperienza, praticamente non sapevamo nemmeno quello che stavamo facendo. Ora di esperienza ne abbiamo e il lavoro che ha svolto Francesco Ambrosini nella scocca ha dato i frutti sperati. Diciamo che questa è una vittoria cercata e quella del 2011 è stata una vittoria trovata; fermo restando che la è una barca stupenda e molto veloce con ancora buon margine per migliorare”.

Sentendo i concorrenti nelle prove, che sono state fatte direttamente ad Avigliana il sabato precedente la gara, tutti avevano parole di elogio per il lavoro svolto …

“Ho alcuni problemi da sistemare, uno a poppa dove non vedendo i particolari interni non riesco in gara a capire come è la situazione della trasmissione e poi il timone ci ha creato qualche problema; ma quando ho fatto un’accelerazione seria tutti mi hanno detto che volavo”.

Di fatto, Zio Presti con la barca Lilia ha volato in tutte quattro le prove della gara internazionale di Avigliana, vincendo la classifica generale nelle gare di Endurance, Slalom, Stop & Go e Sprint.

“Il ringraziamento va in modo particolare a Francesco Ambrosini … è lui che sa cosa fare e dove toccare nelle carene e la sua esperienza ha colpito ancora. Io ovviamente imparo sempre di più a fare il marinaio – lo dice con un sorriso visto che viene preso in giro dal sottoscritto come il marinaio della Val Seriana – ma oltre le battute, è logico che abbiamo guadagnato in esperienza. Ora sarebbe bello poter fare altre gare con l’Electric Motor News Solar Boat Team, magari all’estero, ed è stato un peccato che i tedeschi non siano venuti perché mi sarebbe piaciuto gareggiare contro di loro .. “

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: avigliana barca lilia barca solare lilia giuseppe prestini zio presti trade

Lascia una risposta

 
Pinterest