Volo di cinque ore con aereo a fuel cells

Volo di cinque ore con aereo a fuel cells

28 giu, 2007

28 giugno 2007. Un aereo di ricognizione senza pilota sviluppato da ha compiuto il suo primo volo di servizio per un laboratorio della Forza Aerea Americana, dipartimento di sperimentazioni di aerei non convenzionali.

Il piccolo aereo denominato Puma ha compiuto un volo di circa cinque ore equipaggiato con un sistema di di bordo e batterie per immagazzinare l’energia; battendo il precedente record ottenuto dallo stesso aereo.

Il programma è parte di un progetto di cinque anni per il quale sono stati destinati 4,7 milioni di dollari, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e le capacità dei piccoli aerei non convenzionali.

“I nostri clienti sono l’Armata Americana, i corpi di Marines, la Forza Aerea e alcuni Commandi di Operazioni Speciali che impiegheranno l’aereo per voli di ricognizione, sorveglianza e acquisizione dati” – ha commentato Tim Conver, presidente di AeroVironment, aggiungendo che “questa dimostrazione di un volo di lunga durata di un aereo lanciato a mano utilizzando la tecnologia ibrida delle celle a combustibile e delle batterie, rappresenta un buon esempio per gli esperti in tecnologia di alta efficienza energetica di AeroVironmen, questo è un importante passo avanti per aumentare le nostre conoscenze e per aggiungere ulteriori miglioramenti a nostri aerei di ricognizione non convenzionali”.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: aereo a idrogeno aerovironment celle a combustibile fuel cell

Lascia una risposta

 
Pinterest