Progetti di elettrificazione Scania

Progetti di elettrificazione Scania

6 mag, 2017

Progetti di elettrificazione Scania: dagli ibridi alla ricarica senza fili

Fonte: Scania

 

3 maggio 2017. Scania sta lavorando su diversi progetti per contribuire ad aumentare l’uso della tecnologia di elettrificazione sia a livello urbano che a lungo raggio. Tutti i veicoli ibridi di Scania sono certificati Euro 6.

Trattore con motore elettrico ibrido

Il tostatore svedese di caffè Löfberg ha recentemente messo in funzione un camion elettrico ibrido. Il trattore Scania P 320 può circolare alimentato dall’energia elettrica per quasi due chilometri con una carica di dieci minuti, abbassando i costi del carburante del 18% e consentono di eseguire consegne silenziose senza disturbare i residenti. Parallelamente alla batteria elettrica, il camion viene lubrificato con HVO (Hydrotreated Vegetable Oil).

La combinazione riduce le emissioni di carbonio di oltre il 90 per cento in confronto al Diesel convenzionale.

Bus elettrici da città

Alla fine del 2017, Scania ha avviato dei test sul campo di autobus elettrici a batteria nella Città svedese di Östersund, a nord del paese. I tre autobus Scania Citywide LF – con altri tre pronti per essere aggiunti nel 2019 – verrà caricato tramite un pantografo montato sul tetto delle due stazioni di ricarica in entrambi i capolinea della linea di autobus di 14 chilometri. Con un tempo di ricarica di 10 minuti, i bus funzioneranno ogni volta 15 minuti per un totale di 100 viaggi ogni giorno.

Camion ibrido per consegne tranquille

Il camion da distribuzione da 18 tonnellate di Scania può operare esclusivamente su energia elettrica per un massimo di due chilometri.

Il propulsore ha un motore elettrico che fornisce 130 kW (174 CV). Le operazioni elettriche sono destinate principalmente alla distribuzione della città in aree sensibili al rumore o dove devono essere evitate le emissioni di gas di scarico. Il camion è stato premiato con il prestigioso premio tedesco Green Truck Future Innovation 2016 dalla rivista commerciale Verkehrsrundschau.

Percorso per il bus ibrido da città

Con il lancio del bus ibrido alimentato a Scania Citywide nel 2015, la Scania ha fatto un altro passo verso soluzioni di trasporto neutre dal carbonio. L’unità ibrida, comprendente un motore elettrico e frizione automatica, si trova tra il motore e il cambio. Il motore a combustione funziona in al 100% con biodiesel, fornendo risparmi di CO2 del 60-65%. Il 2016 ha visto un grande sviluppo commerciale quando Scania ha iniziato a consegnare 51 di questi autobus alla città di Madrid.

La prima strada elettrica del mondo

Nel giugno del 2016 è stata inaugurata la prima strada elettrica mondiale per il traffico di merci pesanti nella città svedese di Gävle. Un camion a scoppio elettrico di Scania ora gestisce l’itinerario, in apertura del traffico stradale, utilizzando la tecnologia conduttiva sviluppata da Siemens. Il camion funziona come un veicolo elettrico quando si trova sulla corsia elettrificata e come veicolo ibrido certificato Euro 6 quando funziona alimentato da biocarburante in altri momenti, come ad esempio quando sorpassa.

Bus cittadino senza fili

Nel dicembre 2016, un servizio di autobus urbano ibrido elettrico Scania, dotato di tecnologia induttiva wireless, è stato inaugurato nella città natale di Scania, Södertälje, nell’ambito di un progetto di ricerca congiunto tra Scania e il KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma. Le batterie sono ricaricate in modalità wireless mentre il bus si trova alla fermata terminale, fornendogli l’energia da completare il suo percorso di 10 km in soli sette minuti.

La cella solare producono

Insieme ad Asko, il più grande grossista di merci a domicilio della Norvegia, Scania darà inizio ai test dei camion con un propulsore elettrico in cui l’energia elettrica viene convertita in gas di idrogeno nelle celle a combustibile a bordo dei veicoli. Il gas idrogeno sarà prodotto localmente, utilizzando celle solari. II camion a tre assi di 27 tonnellate svolgeranno il servizio di distribuzione con percorrendo distanze di quasi 500 km.

 

In English

Scania electrification projects: from hybrids to wireless charging

Source: Scania

3 May 2017. Scania is working on several projects to help increase the use of electrification technology within both urban and long-haul transport. All Scania’s hybrid vehicles are Euro 6 certified.

Tractor with a hybrid electric powertrain

Swedish coffee roaster Löfbergs recently put a hybrid electric truck into operation. The Scania P 320 tractor drives on electric power for nearly two kilometres on just a ten-minute charge, lowering the fuel costs by 18 percent and making it possible to perform silent deliveries without disturbing residents. In parallel with the electric battery, the truck runs on Hydrotreated Vegetable Oil (HVO).

The combination reduces carbon emissions by more than 90 percent in comparison with conventional diesel.

Battery electric city bus at the end of 2017 Scania will start field tests of battery-powered electric buses in the northern Swedish city of Östersund. The three Scania Citywide LF buses – with an additional three to be added during 2019 – will be charged through a roof-mounted pantograph at two charging stations at both ends of the 14-kilometre bus line. With a 10-minute charging time, the buses will run every 15 minutes for a total of 100 journeys each day.

Hybrid truck for quiet deliveries

Scania’s 18-tonne distribution truck can operate solely on electric power for up to two kilometres.

The powertrain has an electric motor that delivers 130 kW (174 hp). Electric operations are primarily intended for city distribution in noise sensitive areas or where exhaust fumes must be avoided. The truck was awarded the prestigious German prize Green Truck Future Innovation 2016 by the leading trade magazine Verkehrsrundschau.

Breakthrough for hybrid city bus

With the launch of the hybrid powered Scania Citywide bus in 2015, Scania took another step towards carbon neutral transport solutions. The hybrid unit, comprising an electric motor and automatic clutch, is located between the engine and gearbox. The combustion engine runs on up to 100 percent biodiesel, providing CO2 savings of 60-65 percent. 2016 saw a major commercial breakthrough, when Scania started delivering 51 of these buses to the city of Madrid.

World’s first electric road

In June 2016, the world’s first electric road for heavy goods traffic was inaugurated near the Swedish city of Gävle. A Scania electrically-powered truck now operates the route, in open highway traffic, using conductive technology developed by Siemens. The truck operates as an electric vehicle when on the electrified road lane and as a Euro 6-certified hybrid vehicle running on biofuel at other times, such as when overtaking.

Wirelessly charged city bus

In December 2016, a Scania electric hybrid city bus, equipped with wireless inductive technology, was inaugurated in Scania’s hometown of Södertälje, as part of a joint research project between Scania and the KTH Royal Institute of Technology in Stockholm. The batteries are wirelessly charged while the bus stands at the terminal stop, providing it with the power it needs to complete its 10 km route in just seven minutes.

Solar-cell produced hydrogen

Together with Asko, Norway’s largest convenience goods wholesaler, Scania will start testing trucks with an electric powertrain in which the electrical energy is converted from hydrogen gas in fuel cells on board the vehicles. The hydrogen gas will be produced locally, using solar cells. The three-axle 27 tonne trucks will run in distribution service with distances of almost 500 km.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fuel cell idrogeno ricarica wireless

Lascia una risposta

 
Pinterest