Nikola svela come funziona il suo camion elettrico

Nikola svela come funziona il suo camion elettrico

2 set, 2016

Celle a combustibile e idrogeno su misura

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

31 Agosto 2016. Nel mese di maggio, Nikola Motor Company è comparsa, apparentemente dal nulla, con un design per un camion semi commerciale a gas naturale e a motore elettrico di classe 8.

E’ stato chiamato il e la società prevede di svelare un prototipo funzionante il 2 dicembre.

Ma sembra che Nikola (pronunciato Neek-oh-la) impiegherà effettivamente un propulsore un po’ diverso nel suo camion semi.

In precedenza era inteso che la Nikola avrebbe potuto usare le turbine a gas naturale per produrre energia elettrica per alimentare il camion.

Ora, l’azienda dice che le versioni del camion destinate al mercato degli Stati Uniti e del Canada potranno infatti utilizzare le celle a combustibile ad idrogeno.

Questo apparentemente importante pezzo di informazione è stato precedentemente mantenute riservato “in attesa del completamento degli accordi con i fornitori chiave”, ha detto un comunicato stampa di Nikola.

La società è sempre intenzionata a produrre una versione a metano del Nikola One, ha detto, ma sarà venduto solo nei paesi in cui le stazioni di rifornimento di idrogeno non sono disponibili.

Nikola dice che prevede di garantire che un’infrastruttura sufficiente sia disponibile negli Stati Uniti.

Costruirà 50 stazioni di idrogeno, con un obiettivo di avere tutta la sua rete di rifornimento operativa entro il 2020.

Per produrre l’idrogeno per queste stazioni, Nikola sarà costruirà anche le proprie fattorie solari, che secondo l’azienda produrranno oltre 100 megawatt di energia elettrica a testa.

Quando è stato annunciato il suo camion di Classe 8 a Maggio, Nikola aveva detto che avrebbe costruito una rete di 50 stazioni di gas naturale.

Ha inoltre offerto 100.000 galloni di gas naturale gratuito ai primi 5.000 clienti che hanno effettuato prenotazioni per il camion.

Non è chiaro se i clienti statunitensi che hanno preso tale offerta potranno ora avere anche l’idrogeno gratuito.

Nikola sostiene che la stessa autonomia di 1.200 miglia per ogni pieno sono sia per il suo propulsore a idrogeno come quello per il gas naturale.

La Nikola Uno è alimentata da sei motori elettrici, buono per un ambiente adibito a 2.000 cavalli e 3.700 libbra-piedi di coppia.

Tale alimentazione viene inviata alle ruote tramite una trasmissione a due velocità.

Una batteria agli ioni di litio da 320 kWh può anche essere ricaricata in modo plug-in, ma la società non si aspetta che questa sia la principale fonte di energia.

Dato lo stato sottosviluppato degli Stati Uniti per quanto riguarda le infrastrutture di rifornimento di idrogeno, Nikola non può avere altra scelta che costruire le proprie stazioni in modo di fare del suo camion una valida opzione per gli autotrasportatori.

Le stazioni di idrogeno oggi sono molto più costose rispetto la costruzione di stazioni di servizio e di rifornimento gasolio o i siti di ricarica per le auto elettriche.

Ma la costruzione di una rete lungo le principali autostrade per sostenere una flotta di camion circolanti sulla strada è un po’ meno scoraggiante rispetto alla creazione di una rete abbastanza densa per fare l’idrogeno pratico per i conducenti di veicoli passeggeri.

Dato l’elevato numero di miglia percorse dalla maggior parte delle piattaforme commerciali dei camion composti di trattore-rimorchio con motore diesel, le riduzioni delle emissioni dallo scarico e le emissioni di carbonio sarebbero sostanziali anche con un basso numero di questi mezzi.

Eppure come ogni altra nuova azienda in avviamento, Nikola si trova di fronte alla stessa battaglia in salita di tentare di entrare nel mercato dei veicoli.

Si trova di fronte una sfida particolarmente difficile nel cercare di introdurre una forma di propulsione elettrica per veicoli commerciali a un ritmo più veloce di quanto generalmente viene ritenuto possibile.

Avremo una migliore idea delle possibilità della società quando il prototipo Nikola One verrà presentato nel mese di dicembre.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fuel cell nikola one stazioni ricarica idrogeno

Lascia una risposta

 
Pinterest