Hawaii avrà la sua stazione di rifornimento di idrogeno

Hawaii avrà la sua stazione di rifornimento di idrogeno

9 ago, 2017

In seguito ci sarà la a noleggio

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

7 Agosto 2017. Le isole tropicali sono alcuni dei luoghi migliori della terra per essere pionieri dell’energia senza impronta di carbonio e per i veicoli a emissioni zero.

All’interno degli Stati Uniti, le otto isole sono benedette con un clima temperato, abbondante sole, poche autostrade ad alta velocità e un limite di velocità di 60 mph, raggiungibile solo su poche strade.

Hawaii

Ciò ha portato ad una spinta per i veicoli elettrici a batteria e grandi progetti di energia solare come quella costruita da Tesla e recentemente aperta a .

Ma le auto elettriche non sono gli unici veicoli senza emissioni allo scarico, quindi Hawaii sta ora ricevendo la sua prima stazione di rifornimento di idrogeno per consentire i veicoli alimentati da questo combustibile di operare su Oahu, la seconda isola più popolosa dove si trova Honolulu.

Il governatore e i funzionari di , che possiede quattro Toyota e due concessionari Lexus nelle Hawaii, ha recentemente iniziato i lavori per una stazione di idrogeno presso la sede di Servco a . Sarà in grado di alimentare fino a cinque veicoli a idrogeno al giorno.

Toyota Mirai

Il carburante idrogeno verrà prodotto in loco elettrolizzando l’acqua per dividere l’idrogeno dall’ossigeno; tale processo può utilizzare l’elettricità da qualsiasi fonte, tra cui l’energia rinnovabile.

“Capisco veramente l’evento di oggi”, ha detto il governatore Ige durante la cerimonia inaugurale, “come l’inizio dei veicoli a celle a combustibile a idrogeno qui in Hawaii”.

Una volta che la stazione sarà operativa, Hawaii diventerà il secondo dei 50 stati in cui viene venduto il veicolo a celle a combustibile a idrogeno Toyota Mirai.

Attualmente, la berlina Mirai è offerta solo in California, che ora dispone di 34 stazioni di rifornimento idrogeno funzionali e solo per leasing.

Isola di Oahy, HawaiiL’EPA valuta l’autonomia di Mirai con un serbatoio pieno di idrogeno compresso in 312 miglia; l’altro veicolo a idrogeno ora disponibile in California è la berlina Honda Clarity , valutata in 365 miglia.

Il primo veicolo a idrogeno offerto negli Stati Uniti è stato Hyundai Tucson fuel cell, che sarà presto sostituito da un nuovo modello SUV ad idrogeno del produttore coreano.

Mentre gli Stati Uniti ora hanno più di mezzo milione di veicoli elettrici plug-in sulle sue strade, le vendite di veicoli a idrogeno fino a luglio sono complessivamente circa 2.500.

L’elettrolisi è un modo energetico per produrre idrogeno e lo stato ha alcuni dei più elevati costi di energia elettrica negli Stati Uniti.

Maui, la più popolosa delle isole Hawaii, produce ancora oggi elettricità bruciando i carburanti fossili importati sull’isola da parte dei trasportatori, mentre Kauai genera elettricità da fonti prevalentemente rinnovabili.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: David Ige fuel cell Governatore Hawaii Hawaii hydrogen isola di maui Kauai Mapunapuna Servco Pacific toyota mirai

Lascia una risposta

 
Pinterest