Auto ufficiale Mercedes a Fuel Cell a Berlino

Auto ufficiale Mercedes a Fuel Cell a Berlino

16 dic, 2013

 Ministro-Presidente Kretschmann guida la Mercedes-Benz Classe B equipaggiata da celle a combustibile
• Il Ministro Presidente Kretschmann: Devono esserci più automobili a emissioni zero sulle strade

Fonte: Daimler AG

Berlino, Germania. 12 Dicembre 2013 . “Lo stato federale del Baden -Württemberg è la casa dell’automobile. Stiamo inviando un segnale per il futuro optando per l’uso della tecnologia a emissioni zero.

Sarà impossibile immaginare le nostre strade, senza veicoli che utilizzano questi sistemi di propulsione alternativi”, ha detto il Ministro-Presidente durante la consegna della nuova auto ufficiale a Berlino il 12 dicembre 2013 .

In futuro si farà il giro del capitale tedesca in una Mercedes Benz Classe B F-CELL alimentata da idrogeno come carburante.

“Baden- Württemberg sta dimostrando la sua sensibilità ambientale con dei veicoli come questo e l’uso di energia elettrica da fonti rinnovabili. Noi non ci limitiamo a parlare di un uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili, ma mettiamo effettivamente in pratica ciò che predichiamo”, ha sottolineato il ministro.

Il Prof. Dr. , Vice President Research Group & Sustainability, Director Environmental Officer Daimler AG, ha ufficialmente consegnato il veicolo a Berlino.

“Crediamo fermamente nella mobilità elettrica del futuro. Usando la batteria e le celle a combustibile in egual misura. Per raggiungere il successo nella commercializzazione c’è bisogno di un lavoro di squadra. Noi siamo molto soddisfatti che il Ministro Presidente Kretschmann invii un chiaro segnale in questa direzione con la sua nuova auto ufficiale”, ha detto Kohler.

L’elettricità che alimenta il motore della Mercedes Benz Classe B F-CELL viene generata direttamente a bordo dalle celle a combustibile mediante una reazione tra l’ossigeno presente nell’aria e l’idrogeno.

Non vi è alcuna emissione di sostanze inquinanti, solo vapore acqueo puro. Grazie al sistema di serbatoio di carburante ad alta pressione di 700 bar, la vettura ha una lunga autonomia di funzionamento di circa 400 km e possono essere riforniti in un breve tempo inferiore a tre minuti.

La macchina combina mobilità a zero emissioni locali con autonomia di lunga distanza e l’idoneità nell’uso quotidiano oltre ai buoni dati sulla performance.

Prodotta in condizioni di produzione di serie, la Mercedes Benz Classe B F-CELL è già in uso giornaliero dal 2010 con diversi clienti nei mercati europei e americani.

Il chilometraggio totale della flotta a celle a combustibile Daimler, che ora conta più di 300 veicoli tra cui numerosi veicoli di ricerca, ha ormai raggiunto la cifra di 9 milioni di chilometri.

Dotta di circa 70 veicoli, la flotta di F-CELL negli Stati Uniti ha già percorso 1,6 milioni km, che da sola rappresenta un risparmio di circa 113.500 litri di carburante e quasi 270 tonnellate di anidride carbonica.

“E’ importante creare un’infrastruttura che renda possibile l’uso diffuso di tali veicoli a più persone”, ha sottolineato il Ministro Presidente Kretschmann.

“Come prossimo passo, la tecnologia deve essere resa accessibile a clienti di tutto il mondo. Politici, fornitori di energia e produttori di automobili devono creare le premesse per questo in stretto dialogo internazionale “, ha aggiunto il Prof. Kohler.

La nuova auto ufficiale F-CELL del Ministro Kretschmann è il secondo veicolo elettrico della flotta dello Stato Federale, che affianca la vettura che è già in servizio al Ministero dell’Ambiente del .

Dal febbraio 2011 due vetture Smart Fortwo Electric Drive sono state anche in funzionamento senza emissioni locali per lo Stato della rappresentazione del Baden-Württemberg a Berlino.

Il Background

Nei primi mesi del 2013, nel tentativo di accelerare la diffusa disponibilità sul mercato di questa tecnologia ad emissioni zero, Daimler, Ford e Nissan hanno concluso un accordo di cooperazione che copre lo sviluppo congiunto di un sistema di celle a combustibile.

L’obiettivo è quello di rendere i veicoli elettrici competitivi disponibili sul mercato per la prima volta dal 2017 .
Grandi progressi sono attesi per allora, soprattutto per quanto riguarda l’infrastruttura H2.

Ciò è anche dovuto all’impegno intersettoriale dell’iniziativa H2 Mobility in cui è coinvolta Daimler AG, che ha recentemente presentato un piano d’azione per l’espansione delle infrastrutture tedesche di H2 a circa 400 stazioni di rifornimento H2 entro il 2023.

L’obiettivo dichiarato è l’utilizzo di idrogeno da risorse rinnovabili.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Baden-Württemberg Herbert Kohler mercedes classe b f-cell Winfried Kretschmann

Lascia una risposta

 
Pinterest