Biodiesel al 99% da grassi di scarso valore

Biodiesel al 99% da grassi di scarso valore

15 feb, 2012

Il Gruppo Vento inventa un sistema per portare la purezza del al 99%

Fonte: Vento

12 febbraio 2012. L’azienda di Valencia Vento Gruppo ha sviluppato un sistema che permette di ottenere un biodiesel con una purezza superiore al 99% da una miscela di FAME (Fatty Acid Methyl Ester) partendo da materie prime di bassa qualità come oli, grassi animali, oli di frittura e impurità del processo di raffinazione del petrolio.

Finora, le aziende che utilizzano questo tipo di materie prime hanno ottenuto un biodiesel con una purezza di circa il 90-94% che era inferiore al 96,5% richiesto dalla normativa europea sui carburanti (EN 14214).

L’impianto sviluppato dal Gruppo Vento combina i processi di trasferimento di calore di evaporazione sotto vuoto spinto per il recupero energetico, risultando in un processo ad alto rendimento. In questo modo le aziende operanti nel settore dei biocarburanti possono migliorare i propri processi produttivi per garantire la redditività del prodotto finale perché la purezza del 99% li pone all’interno delle norme europee e apre nuovi mercati.

Attualmente nel processo di trasformazione dei grassi le aziende del settore biodiesel incontrano sempre più problemi per trovare un prodotto che può soddisfare il duplice obiettivo di raggiungere una buona qualità del prodotto finale e adeguare i costi di gestione per garantire la redditività del processo industriale. Le materie prime di buona qualità come gli oli raffinati di soia, palma o di jatropha danno buoni risultati in termini di qualità, ma anche i costi di produzione sono alti. Al contrario le aziende che utilizzano materie prime di scarsa qualità, come l’industria petrolifera o i grassi animali, hanno avuto il problema che il prodotto finale ottenuto è stato inferiore agli standard richiesti dalla normativa europea, fatto che ha notevolmente ridotto il mercato.

Di questo processo di distillazione continuo beneficeranno sia le aziende che aumenteranno il valore del vostro prodotto finale, sia i consumatori e che vedranno aumentare il numero di litri all’anno di biocarburante adatto all’uso per applicazioni automotive.

ha già installato i primi distillatori in alcuni settori, come BIOCARSA, a Cuevas de Almanzor, Almeria, impianto con una capacità di trattamento di 1.500 litri l’ora.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: biodiesel spagna Vento Group

Lascia una risposta

 
Pinterest