Biocarburanti sostenibili per tutta Europa

Biocarburanti sostenibili per tutta Europa

10 feb, 2013

I leader del settore a sostegno degli ecocombustibili di “seconda generazione” in tutti i settori dei trasporti dell’UE

Il coinvolgimento dei responsabili politici e di altre industrie, ricerca e sviluppo, programmi di finanziamento e programmi di comunicazione per una alternativa a costi competitivi e sostenibili ai combustibili fossili

Fonte:Eta Florence

Bruxelles. Belgio. 4 febbraio 2013 – I direttori generali dei sette produttori leader europei di biocarburanti e le compagnie aeree europee hanno lanciato oggi a Bruxelles una nuova iniziativa industriale con l’obiettivo di accelerare l’implementazione di avanzati biocarburanti sostenibili in Europa.

L’iniziativa, denominata “”, è finalizzata a sostenere lo sviluppo dei biocarburanti di seconda generazione in Europa. I leader di , , , , , e stanno unendo le loro forze per garantire la diffusione sul mercato di biocarburanti sostenibili avanzati per tutti i settori dei trasporti.

Il mondo si sta adoperando per ridurre le emissioni di gas a effetto serra ed i biocarburanti di seconda generazione sono una parte fondamentale della soluzione, perché sono a costi competitivi e con un minore impatto ambientale rispetto ai combustibili a base di petrolio o gas naturale. Nell’, il 10% di tutti i carburanti entro il 2020 devono essere combustibili alternativi, la grande maggioranza dovrebbe essere i biocarburanti.

I biocarburanti di seconda generazione sono in grado di ridurre le emissioni di gas a effetto serra di almeno il 65%. Biocarburanti di prima generazione, a base di mais, frumento, soia o palma forniscono solo modeste riduzioni di gas a effetto serra e possono spingere verso l’alto i prezzi del cibo.

Nel corso della riunione di Bruxelles, i “Leader di biocarburanti sostenibili” hanno stabilito una strategia comune basata su diverse azioni volte ad accelerare la penetrazione del mercato e lo sviluppo  e l’uso delle tecnologie. In particolare:

- Accelerare la ricerca e l’innovazione in tecnologie emergenti dei biocarburanti, comprese le alghe e percorsi nuovi di conversione, con il sostegno pubblico e privato dei programmi per la R & D &D.

- Collaborare ulteriormente con la filiera di approvvigionamento in tutto il mondo per sviluppare una certificazione della sostenibilità.

- Creare strutture di finanziamento per agevolare l’attuazione di progetti di biocarburanti sostenibili.

- Promuovere pubblicamente i vantaggi dell’avanzata dei biocarburanti sostenibili.

I “leader di biocarburanti sostenibili” hanno anche in programma di affrontare i responsabili politici nazionali, la e il con una sola voce, e invitare il resto del settore dei biocarburanti sostenibili a seguirli sulla stessa strada.

“Riteniamo che i biocarburanti di seconda generazione – hanno detto i “Leader” nel corso della riunione – sono anche la chiave per la riduzione delle importazioni di combustibili fossili nell’UE”.

Se volete vedere il manifesto ufficiale potete cliccare nel link sotto questa riga (PDF in lingua inglese)

Leaders of Sustainable Biofuels – MANIFESTO

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: British Airways BTG Chemrec Chemtex Clariant commissione europea Dong Energy Leaders of Sustainable Biofuels parlamento europeo politica unione europea UPM

Lascia una risposta

 
Pinterest